Risorse sull’editoria italiana

Elenco degli editori italiani, in costante e progressivo aggiornamento. News e collegamenti a risorse relative all’editoria italiana. Per segnalare una nuova risorsa, utilizza questo form.

  • All
  • News e letture consigliate
  • Editori Italiani
  • Autori
  • Librerie
  • Ezine labs e media
  • Eventi
  • Biblioteche
  • Book enthusiast
  • Servizi editoria
  • Worldwide
  • dentro editoriitaliani.com

Editori Italiani / Ipse dixit

Editori Italiani ed editoria: frasi, citazioni e aforismi

Una battuta che ormai la leggenda attribuisce a vari maestri dell’editoria, da Arnoldo Mondadori a Valentino Bompiani. Una signora chiede che cosa faccia un editore: scrive libri? No, risponde l’editore, quelli li scrivono gli autori. Allora li stampa? No, quello lo fa il tipografo. Li vende? No, lo fa il libraio. Li distribuisce alle librerie? No, quello lo fa il distributore. E allora che cosa fa? Risposta: tutto il resto.

(Umberto Eco, La Repubblica, 2001)


Sullo scaffale

A libro aperto. Una vita è i suoi libri

di Massimo Recalcati

editore: Feltrinelli

“Se ci sono libri che ci cambiano la vita, è perché sono in grado di svelarci il segreto che è racchiuso in noi, di far risuonare l’enigma che ciascuno di noi è per se stesso. Un incontro è un evento che taglia il percorso di una vita rendendola diversa da com’era prima. Per questo ogni vero incontro è un incontro d’amore, perché ci trasforma. E, come ci trasformano le persone in carne e ossa, ci trasformano anche le idee e le parole. Sono esistite, per ciascuno di noi, letture che hanno cambiato radicalmente la nostra vita, che l’hanno resa diversa da prima. Perché quel libro mi scuote? Forse perché in esso trovo le risposte o le domande che mi attraversano. In questo senso, leggere non è solo conoscere altri mondi e altre vite, ma è anche incontrare inaspettatamente pezzi del nostro mondo e della nostra vita. Un libro è importante quando mostra i miei fantasmi, quando affonda, per qualche ragione obliqua, nel mio essere più riposto, sorprendendomi e rivelandomi quello che sapevo già ma che non avevo ancora le parole per dire.”

:: amazon | sullo scaffale

Processo a Marie Curie

a cura di Sara Trappetti

editore: Dalia Edizioni

“La celebre, la illustre signora Curie ha rapito il marito di mia figlia, il padre dei miei nipoti.” Una donna, polacca ed ebrea, già vincitrice del premio Nobel per la fisica nel 1903 con suo marito Pierre, si apprestava a vincere nel 1911, da sola, il Nobel per la chimica. Proprio a un passo dal secondo prestigioso riconoscimento, Marie Curie fu al centro di un processo mediatico contro la sua intelligenza, la sua indipendenza il suo modo di essere donna, madre, amante. La Francia di inizio ‘900 non era disposta ad accettarla. Tre articoli, recuperati dagli archivi della stampa italiana e francese di quegli anni, ci riportano vive le parole dello scandalo. Il commento di due voci femminili contemporanee, dal mondo della scienza e del giornalismo, ci fa riflettere sul ruolo della donna nella società e sulla tutela della vita privata.

:: amazon | sullo scaffale